Il 130esimo anniversario

Il 2013 vede la Caprera compiere 130 anni. È un grandissimo traguardo, e l’orgoglio societario è tanto. Durante la stagione si organizzano numerosi momenti di festa e diversi porte aperte: tutti i torinesi devono aver l’opportunità di visitare la società ed immergersi nella pace che regala.

Silvia De Maria prende nel frattempo una pausa dal canottaggio dopo i giochi olimpici, così come Gianluca Sapino, che si dedica agli studi di medicina in Svizzera. Il testimone viene tuttavia portato avanti da Vittorio Altobelli e da Alin Zaharia: il primo diviene allenatore della nazionale azzurra in virtù dei risultati conseguiti, il secondo continua ad essere a bordo delle imbarcazioni che scandiscono le vittorie della squadra italiana nel corso della stagione.

Ed i risultati, ancor più grandi dell’anno precedente, arrivano nuovamente: Alin conquista di nuovo l’oro nel 4 senza under 23, difendendo il titolo conquistato l’anno prima, e vince anche il mondiale assoluto in 8+ Pesi Leggeri.

Il più bel regalo che la Caprera potesse desiderare per festeggiare il suo 130esimo anniversario dalla fondazione.

© COPYRIGHT 2018 - SOCIETÀ CANOTTIERI CAPRERA - Corso Moncalieri, 22 - Torino - P. IVA 07440230014